Progetto Floreale | Federica Ambrosini Floral & Event Design

PROGETTO FLOREALE

Come un architetto progetta una costruzione con calcoli e modifiche, così un floral designer studia e realizza un bozzetto rispettando le esigenze dei clienti e contestualizzandolo alla location scelta. Il risultato finale sarà il medesimo: un disegno da cui prenderà corpo la realtà. La scenografia che realizzeremo sarà impeccabile dal punto di vista estetico ma soprattutto dal punto di vista tecnico e funzionale. Le decorazioni, gli arredi, le luci e i colori saranno parte integrante del progetto. La scenografia diventerà così una dei protagonisti dell’evento.

Per la X Masterclass floreale, il cui tema era il Gran Ballo di Cenerentola, sono stati realizzati nella Villa Reale di Monza due lunghi tavoli imperiali allestiti con runner floreali incorniciati da nuvole di ortensie per creare un’atmosfera magica e fiabesca.

Parola d’ordine: GLAMOUR. Cristallo e fiori sono stati il leitmotiv dell’evento.
Lampadari realizzati con petali, teste di rose e cristalli pendenti, candelabri e candelieri di cristallo avvolti da un runner floreale allestito su un tavolo di cristallo con pendenti Swarovski.

All’interno dei Granai del Belmond Hotel Cipriani di Venezia è stato realizzato un allestimento ispirato al “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare. Gli ospiti sono stati accolti in una “foresta incantata”: alberi costruiti sul lungo tavolo avvolti da un runner di fiori e verde ricercato, una parete floreale e un romantico soffitto di fiori.

Per il matrimonio di M&B sono stati pensati candelabri di cristallo e composizioni floreali scenografiche in vasi di vetro posizionati lungo la navata su parallelepipedi in cristallo.


Ho letto la privacy e policye accetto